Synapticweb
Image default
Social Network

Gli italiani sui social durante il lockdown

TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

  • Tutti
  • Siti Web
  • Social Network

Come superare il lockdown senza perdere clienti

TUTTI I NOSTRI ARTICOLI TuttiSiti WebTutti          Siti Web           Perché avere un sito web?TUTTI I NOSTRI ARTICOLI "Perchè avere un sito web, mi scusi?" Per noi che siamo del mestiere Perché avere un sito web è presto detto, ma la prima volta che ci è stata rivolta questa domanda siamo rimasti inizialmente...

Come aumentare i like della tua pagina facebook? 4 Errori da evitare

TUTTI I NOSTRI ARTICOLI ELENCO PARAGRAFI ► Come aumentare Like della tua pagina: METODI DANNOSI Invitare i tuoi amici a mettere mi piace alla tua Pagina Scambio di Like Acquistare pacchetti di Like Affidarsi a siti pericolosi I danni di queste strategie Post della tua pagina e Statistiche Annunci Pubblicitari...

Come aumentare i like di una pagina facebook? 8 Strategie efficaci

TUTTI I NOSTRI ARTICOLI ELENCO PARAGRAFI Che valore hanno i Like di una pagina? ► Come aumentare Like di una pagina: METODI GRATUITI Hai già i contatti di clienti o potenziali clienti? Usa le EMAIL Hai già clienti e possibili tali? ALTRI METODI I tuoi Post su Facebook sono virali?...

Come apparire su Google

TUTTI I NOSTRI ARTICOLI ELENCO PARAGRAFI Come apparire su Google Fornire le giuste risposte Hai un e-commerce? Come aumentare le visite al tuo sito web Ottimizzare il codice Come posizionarsi su Google quindi? Come scrivere contenuti di qualità per apparire su Google? Come sceglie un contenuto Google, rispetto ad un...

Scopriamo le abitudini degli italiani sui social durante il lockdown. Come e dove passano il loro tempo?

Come promesso, volevo presentarti uno spaccato sul comportamento degli italiani sul web durante il lockdown. Il motivo è semplice: probabilmente la tua attività è chiusa a causa dell’emergenza coronavirus e stai aspettando, senza far quasi nulla per il tuo business, la fine del lockdown.

Niente di più sbagliato. È vero che c’è una forte contrazione dei consumi e che molte aziende (piccole, medie e grandi) sono in crisi, ma è altrettanto vero che come vedrai tra poco gli italiani sono tutti su internet, e che in questo momento far pubblicità costa molto meno del solito.
E il lockdown non può certo durare per sempre….

Di conseguenza, il momento di sfruttare il web per pubblicità, post, video ed interazioni in genere è proprio questo!

 

I dati a livello globale

Parlando dei dati a livello globale, puoi farti un’idea migliore leggendo l’articolo di WeAreSocial.

In breve, nei paesi colpiti da misure più stringenti riguardo il lockdown riscontriamo:

  • Forte incremento delle attività digitali.
  • Significativo incremento dell’utilizzo delle piattaforme social, in particolare con le videochiamate a farla da padrone
  • L’utilizzo dell’ecommerce accelera.
  • Opportunità (inaspettate, ma da cogliere al volo) per gli advertisers e per chi opera sul web in generale.

gli-italiani-su-internet-durante-il-lockdown

I dati in Italia

Per quanto riguarda l’Italia i dati di Aprile 2020 confermano un paese sempre più connesso e con un trend in crescita per quanto riguarda sia Internet , sia le piattaforme social, sia per le nuove tecnologie.

Le persone regolarmente quasi 50 milioni, e 35 milioni quelle attive sui vari social. In entrambi i casi, registriamo un aumento rispetto al 2019.

A crescere è anche il tempo che gli italiani passano online: trascorriamo infatti 6 ore al giorno connessi ad internet, e 1 ora e 57 minuti sui social, anche questi dati sono in aumento rispetto al 2019.

Per quanto riguarda le nuove tecnologie cresce invece del 5% rispetto allo scorso anno l’utilizzo di assistenti vocali da mobile o device dedicati (dal 30% al 35%).

C’era da aspettarselo: l’utilizzo degli smartphone ha ormai raggiunto livelli di saturazione o quasi: la percentuale monstre del 98% di utenti social che si connette da dispositivi mobili ce n’è da conferma.

Non solo passiamo (anche per cause di forza maggiore) più tempo sui social, ma siamo anche più coinvolti, infatti gli utenti ingaggiati che contribuiscono attivamente alle interazioni, sono in crescita da 74% a 81%.

 

info-iconNon sai se è meglio un sito o una pagina Facebook?
Vuoi che la tua pagina abbia successo e porti clienti al tuo business?

Contattaci senza impegno se hai bisogno di qualunque chiarimento . Ti risponderemo al più presto.

 

Le piattaforme social preferite in Italia

Ma quali sono le piattaforme più usate dagli italiani? Qui non ci sono novità rispetto l’anno scorso, con YouTube seguita da WhatsApp, Facebook, Instagram e Messenger, nell’ordine) saldamente nella top 5.
Instagram è la piattaforma che registra la crescita più evidente, dal 55% al 64% in particolar modo tra i giovani.
Notevole anche il balzo di Pinterest, che va dal 24% al 29% anche in Italia, in virtù di una serie di migliorie della piattaforma per le sponsorizzazioni.

social-piu-usati-dagli-italiani
Crescono anche Snapchat, Twitter, WeChat, Reddit: sono tutte piattaforme abbastanza diverse tra loro possiamo notare come la crescita sia diffusa a livello generale, indicatore di salute della categoria e non solo di alcune tipologie specifiche.

L’isolamento forzato di questi giorni non solo ci induce a tenerci in contatto con i nostri amici, colleghi, brand preferiti e fonti di ispirazione, tramite smartphone ma ci porta inevitabilmente alla ricerca di svago ed intrattenimento.
Guardare video online, seguire vlog, l’ascolto di musica, radio online e podcast, il gaming on line sono tutte attività in rapidissima crescita. Conferma di questo desiderio è anche da trovarsi nella top 10 delle categorie di app più utilizzate dagli italiani: 5 categorie delle prime 7 sono infatti riconducibili alla sfera dei social e dell’intrattenimento.

Segnali fortemente positivi si registrano anche sul fronte ecommerce: sono aumentati infatti di 1-2 punti percentuali rispetto al 2019 gli indicatori rispetto alle ricerche online pre-acquisto (dall’86% all’87%) e l’acquisto effettivo di prodotti da qualsiasi device (dal 75% al 77%).

Quest i i dati più interessanti per chi fa impresa in Italia e vorrebbe (o dovrebbe) affacciarsi anche alle sponsorizzazioni e alla vendita on line.
Come dicevo in questo articolo se non sfrutti il tuo Sito e i Social ADESSO, qualcun’altro lo farà al posto tuo portandoti via clienti che potresti non recuperare più!

gli-italiani-su-internet-durante-il-lockdown-tempo-medio

Conclusione

Sebbene non sia una novità la costante crescita dell’utilizzo dei social e dei dispositivi mobili, non solo in Italia, ma in tutto il mondo, questi dati dimostrano come in tutti i paesi che obbligano i cittadini a stare a casa per paura del contagio, la crescita sia stata persino accelerata
Questo articolo, nello specifico, ha lo scopo di illustrare in breve cosa fanno gli italiani sui social durante il lockdown, quali siano le loro abitudini e quali le tendenze del mercato.
Tutti dati utili per chi propone inserzioni sul web, specialmente in questo periodo.

E tu cosa ne pensi? Hai domande o considerazioni da fare?
Per qualsiasi chiarimento non esitare a commentare qui di seguito o a contattarci direttamente al sito oppure alla nostra pagina facebook. Ti risponderemo al più presto!

Al prossimo articolo!

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Perchè avere una pagina facebook?

Gianluca Corsini

Meglio un sito web o una pagina facebook?

Gianluca Corsini

Differenze tra profilo e pagina Facebook

Gianluca Corsini